Reportage giorno 4: da Panicale a Montesperello di Magione

14368867_10210666365565432_1367581894666884898_nLa notte nella quiete di Panicale trascorre serena. Ci alziamo riposate e al sole del primo mattino ci incamminiamo, dopo aver lasciato le chiavi al custode. Oggi la nostra strada è in discesa e il sole rinfrescato da una leggera brezza rende il cammino davvero piacevole. Pochi incontri per la strada ma, in compenso, il cammino è addolcito da fichi, mele, pesche e melograni raccolti qui e lì per la nostra merenda.


img_0757Tra una curva e l’altra il cielo davanti a noi si fa sempre più luminoso presagendo l’arrivo di uno specchio d’acqua: a pochi tornanti da noi che ci si aprirà una vista meravigliosa sul Lago Trasimeno. Esultiamo emettendo gridolini di gioia perché una nuova meta è davanti ai nostri occhi. Siamo in quel di Sant’Arcangelo, deliziosa frazione a due passi dal lago che ne cinge dolcemente le acque.


14462836_10210660704661717_664676922973352071_nDopo un caffè veloce nel bar del paese ci dirigiamo verso Borgo Cenaioli: la storia di questa frazione nella frazione ci incuriosisce perché inizialmente non avremmo dovuto sostare qui. L’omonima locanda è chiusa il giorno del nostro arrivo, ma i proprietari, Chiara e Giovanni, nei nostri scambi internetiani notturni, ci pregano di passare da loro: ci invitano a pranzare a casa loro “con quello che c’è” perché “anche la loro storia merita di essere raccontata”. Ed oggi siamo qui per questo. L’allegra coppia ci affianca con l’auto mentre percorriamo l’ultima curva che ci separa dalla meta: qui scodinzolanti ci attendono la signora La Cane e Molly, i due cagnoloni di famiglia. Il sole è alto nel cielo e noi, posati gli zaini, ci inchiniamo di fronte a questa piccola meraviglia: Borgo Cenaioli, appena 12 abitanti.

QUI LA STORIA DI CHIARA E GIOVANNI E IL LORO RACCONTO

14519908_10210660708061802_8192527725667036390_nTra una carezza ai cagnoloni, le chiacchiere con Chiara e Giovanni, il pomeriggio arriva in un baleno e noi abbiamo molta strada da fare. Ci servirà innanzitutto prendere un bus per qualche minuto per evitare, come sempre, di essere investite. Il Lago Trasimeno ci accompagna fino a Magione dove lasciamo il nostro bus per incamminarci…in mezzo al nulla.


img_0782Il nostro obiettivo è quello di raggiungere la meravigliosa struttura del “Cantico della Natura” che ci ospiterà per la notte. Ci sembra di avere davanti a noi pochi chilometri con alle spalle la meravigliosa Magione e davanti a noi dolcissime colline. Ma ad un tratto la strada in terra battuta termina per lasciare posto ad una sorta di salita all’Inferno tutt’altro che lastricata! Sembra quasi di percorrere il letto di un fiume asciutto, tutto canaloni e ghiaia ma, soprattutto, ripidissimo! Il respiro si fa affannoso e i “pochi” chilometri diventano quasi 10. Tutti percorsi con la costante paura di aver sbagliato strada. Provvidenziale una telefonata del proprietario della struttura, il signor Francesco, che basito dopo aver compreso il tratto di strada che stiamo percorrendo, ci conferma che la strada si è assurda, ma che arriveremo…prima o poi!


img_0788Dopo innumerevoli soste, qualche storta di troppo, qualche “hei ma questo dolore al petto lo avete anche voi?”, ci compare una meravigliosa hostess che ci da il benvenuto al Cantico della Natura.


img_0806

img_0817Nonostante la fatica la struttura ci accoglie con un quiete meravigliosa, scandita dal rumore dell’acqua della piscina panoramica affacciata su Magione e il Trasimeno. “Wow!” E’ l’unica cosa che riusciamo a pronunciare prima di precipitarci, come comuni mortali, anche noi in piscina a torturare il tramonto con le nostre macchine fotografiche.

img_0834L’acqua della piscina inizia ad incresparsi e noi mezze infreddolite andiamo a goderci la nostra cena. A seguire solito bucato notturno, riscopriamo l’esistenza del televisore per qualche minuto e poi sonno profondo!

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: